Infezioni Obiettivo Zero

Rivista on line

Infezioni Obiettivo Zero

Rivista on line
a cura di Agenzia regionale di sanità Toscana
Novità in pillole
a cura della Redazione IOZ


Antimicrobico-resistenza e viaggi internazionali

10 luglio, 2024
Articolo di Gemmi F

Autori:  Fabrizio Gemmi - ARS Toscana L'antimicrobico-resistenza riconosce, tra le concause che ne aumentano la frequenza, fattori ulteriori rispetto all'impiego di antibiotici (in medicina umana, veterinaria e ambiente) e alla ridotta capacità di esercitare un efficace controllo delle infezioni.

Antimicrobico-resistenza e viaggi internazionali

10 luglio, 2024
Articolo di Gemmi F

Autori:  Fabrizio Gemmi - ARS Toscana L'antimicrobico-resistenza riconosce, tra le concause che ne aumentano la frequenza, fattori ulteriori rispetto all'impiego di antibiotici (in medicina umana, veterinaria e ambiente) e alla ridotta capacità di esercitare un efficace controllo delle infezioni.

Infezioni · 15 febbraio, 2023

Mpox: come è andata e cosa dovremmo imparare dalla nuova epidemia del 2022

Articolo di Gemmi F

Autore: Fabrizio Gemmi - Agenzia regionale di sanità della Toscana Indice Mpox: di quale malatta si tratta? Casi nell'uomo dal 1970 al 2022 L'attuale epidemia nella Regione europea dell'OMS e nel mondo I casi in Italia Rischio per gli operatori sanitari Vaccinazione contro mpox Rischio di spill-over verso specie animali Riflessioni Bibliografia   Mpox: di quale malattia si tratta? Mpox è una malattia infettiva causata da un Orthopoxvirus, virus simile all’agente eziologico del vaiolo umano (da cui si differenzia per minore diffusività e gravità) e al vaiolo vaccino; è causata dal monkeypox virus (MPXV), appartenente all’ampia famiglia Poxviridae, virus con DNA a doppio filamento, rivestiti da una doppia membrana, in grado di infettare una molteplicità di organismi: molte specie di invertebrati sono infettate da virus della sottofamiglia Entomopoxvirinae, mentre la sottofamiglia Chordopoxvirinae colpisce principalmente vertebrati e comprende 18 generi, tra cui Orthopoxvirus.

Infezioni

Mpox: come è andata e cosa dovremmo imparare dalla nuova epidemia del 2022

Articolo di Gemmi F

Autore: Fabrizio Gemmi - Agenzia regionale di sanità della Toscana Indice Mpox: di quale malatta si tratta? Casi nell'uomo dal 1970 al 2022 L'attuale epidemia nella Regione europea dell'OMS e nel mondo I casi in Italia Rischio per gli operatori sanitari Vaccinazione contro mpox Rischio di spill-over verso specie animali Riflessioni Bibliografia   Mpox: di quale malattia si tratta? Mpox è una malattia infettiva causata da un Orthopoxvirus, virus simile all’agente eziologico del vaiolo umano (da cui si differenzia per minore diffusività e gravità) e al vaiolo vaccino; è causata dal monkeypox virus (MPXV), appartenente all’ampia famiglia Poxviridae, virus con DNA a doppio filamento, rivestiti da una doppia membrana, in grado di infettare una molteplicità di organismi: molte specie di invertebrati sono infettate da virus della sottofamiglia Entomopoxvirinae, mentre la sottofamiglia Chordopoxvirinae colpisce principalmente vertebrati e comprende 18 generi, tra cui Orthopoxvirus.

images/infezioni/monkey-pox-gee2a7f5d8_800x533.png
Infezioni · 27 gennaio, 2023

A volte ritornano! La difterite, patologia riemergente negli anni Venti del Duemila

Articolo di Gemmi F Barnini S

Autori:  Simona Barnini - Azienda ospedaliero-universitaria pisana Fabrizio Gemmi - Agenzia regionale di sanità della Toscana Indice Breve sintesi sulla patologia e sugli agenti eziologici La tossina e gli altri fattori di patogenicità Il vaccino Diagnosi microbiologica Epidemiologia e coperture vaccinali nel mondo La situazione in Europa In prospettiva 1. Breve sintesi sulla patologia e sugli agenti eziologici  La difterite è una grave infezione, potenzialmente letale, causata da batteri Gram positivi (Corynebacterium diphtheriae e, raramente, altre specie di Corynebacterium, come C. ulcerans e C. pseudotuberculosis) che producono una tossina, la tossina difterica, causa della gravità della patologia [1,2].

Infezioni

A volte ritornano! La difterite, patologia riemergente negli anni Venti del Duemila

Articolo di Gemmi F Barnini S

Autori:  Simona Barnini - Azienda ospedaliero-universitaria pisana Fabrizio Gemmi - Agenzia regionale di sanità della Toscana Indice Breve sintesi sulla patologia e sugli agenti eziologici La tossina e gli altri fattori di patogenicità Il vaccino Diagnosi microbiologica Epidemiologia e coperture vaccinali nel mondo La situazione in Europa In prospettiva 1. Breve sintesi sulla patologia e sugli agenti eziologici  La difterite è una grave infezione, potenzialmente letale, causata da batteri Gram positivi (Corynebacterium diphtheriae e, raramente, altre specie di Corynebacterium, come C. ulcerans e C. pseudotuberculosis) che producono una tossina, la tossina difterica, causa della gravità della patologia [1,2].

images/infezioni/difterite_800x533.png
Infection Control · 20 maggio, 2022

Costruire un sistema sanitario resiliente: l'importanza di misurare

Articolo di Silvia Forni

La giornata di oggi della settimana europea di salute pubblica è dedicata al tema Costruire un sistema sanitario resiliente e tra i vari aspetti viene segnalata l’importanza di disporre di dati. Già la pandemia da nuovo coronavirus ci ha messo davanti alla rilevanza di disporre di misure attendibili e aggiornate utili a monitorarne l’evoluzione. Tali dati si sono resi indispensabili affinché la politica potesse prendere decisioni anche con importanti ricadute nella vita quotidiana di tutti noi.

Infection Control

Costruire un sistema sanitario resiliente: l'importanza di misurare

Articolo di Silvia Forni

La giornata di oggi della settimana europea di salute pubblica è dedicata al tema Costruire un sistema sanitario resiliente e tra i vari aspetti viene segnalata l’importanza di disporre di dati. Già la pandemia da nuovo coronavirus ci ha messo davanti alla rilevanza di disporre di misure attendibili e aggiornate utili a monitorarne l’evoluzione. Tali dati si sono resi indispensabili affinché la politica potesse prendere decisioni anche con importanti ricadute nella vita quotidiana di tutti noi.

images/data_1853262_pixabay_800x533.png
Infezioni · 18 maggio, 2022

Impatto del cambiamento climatico sulla salute e sulle malattie infettive

Articolo di Alice Matone Lara Tavoschi Marco Verani David Rocchi Valentina Ebani Luigi Sanità di Toppi Alessandro Massolo

La nostra salute risente gravemente del cambiamento climatico, in molti e diversi modi: è questo il tema a cui è dedicata la terza giornata della Settimana europea della salute pubblica (European Public Health Week – EPHW 16-20 maggio 2022), intitolata Climate change affects our health.

Infezioni

Impatto del cambiamento climatico sulla salute e sulle malattie infettive

Articolo di Alice Matone Lara Tavoschi Marco Verani David Rocchi Valentina Ebani Luigi Sanità di Toppi Alessandro Massolo

La nostra salute risente gravemente del cambiamento climatico, in molti e diversi modi: è questo il tema a cui è dedicata la terza giornata della Settimana europea della salute pubblica (European Public Health Week – EPHW 16-20 maggio 2022), intitolata Climate change affects our health.

images/infezioni/climate-change-2254711_pixabay_800x533.png
I più letti